Biografia - Massimo Pastore
Nel 1997 inizia il suo rapporto con la fotografia specializzandosi nelle tecniche di stampa del bianco e nero analogico, contestualmente sceglie di utilizzare la macchina fotografica come principale mezzo espressivo, concentrando la propria ricerca personale sulla relazione tra visibile e invisibile, tra uomo e ambiente sovvertendo spesso nei propri progetti la relazione tra fotografo e soggetto ritratto. Nel 1999 inaugura a Napoli la sua prima personale di fotografia “Di Luce Propria” affermandosi come ritrattista. Contestualmente alla sua ricerca artistica inizia a collaborare con la Fondazione Banco di Napoli per l’Assistenza all’Infanzia organizzando corsi di fotografia e di sviluppo e stampa del bianco e nero rivolti a ragazzi socialmente disagiati. Nel 2003 si diploma in fotografia all’IEAO di Perugia e segue diversi workshops di fotografia. Nel 2006 crea con Antonio Maiorino PrimoPiano Napoli, una galleria impegnata nella ricerca e nell’esposizione di artisti che lavorano con la fotografia, nonchè laboratorio personale e collettivo.  Le sue fotografie sono state pubblicate su quotidiani e riviste italiane e internazionali: MAX, Corriere della Sera, Corriere del Mezzogiorno, City, La Repubblica, L’Espresso, Neues Deutschland, Die Junge Welt. Ha esposto le sue opere in mostre collettive e personali in Italia, Francia, Germania, Lussemburgo e Marocco in gallerie private e spazi istituzionali.
2
page,page-id-2,page-template-default,ajax_leftright,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.1,vertical_menu_enabled, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.4,vc_responsive

Massimo Pastore

(Napoli 1971)

Nel 1997 inizia il suo rapporto con la fotografia specializzandosi nelle tecniche di stampa del bianco e nero analogico, contestualmente sceglie di utilizzare la macchina fotografica come principale mezzo espressivo, concentrando la propria ricerca personale sulla relazione tra visibile e invisibile, tra uomo e ambiente sovvertendo spesso nei propri progetti la relazione tra fotografo e soggetto ritratto. Nel 1999 inaugura a Napoli la sua prima personale di fotografia “Di Luce Propria” affermandosi come ritrattista. Contestualmente alla sua ricerca artistica inizia a collaborare con la Fondazione Banco di Napoli per l’Assistenza all’Infanzia organizzando corsi di fotografia e di sviluppo e stampa del bianco e nero rivolti a ragazzi socialmente disagiati. Nel 2003 si diploma in fotografia all’IEAO di Perugia e segue diversi workshops di fotografia. Nel 2006 crea con Antonio Maiorino PrimoPiano Napoli, una galleria impegnata nella ricerca e nell’esposizione di artisti che lavorano con la fotografia, nonchè laboratorio personale e collettivo.
Le sue fotografie sono state pubblicate su quotidiani e riviste italiane e internazionali: MAX, Corriere della Sera, Corriere del Mezzogiorno, City, La Repubblica, L’Espresso, Neues Deutschland, Die Junge Welt. Ha esposto le sue opere in mostre collettive e personali in Italia, Francia, Germania, Lussemburgo e Marocco, in gallerie private e spazi istituzionali.

Mostre

2015

As You Like It – MARTE – Mediateca Arte Eventi – Cava de’ Tirreni (SA)
La Gloria dell’Ombra – a cura di Franco Cipriano – Spazio 011 – Liceo Artistico De Chirico – Torre Annunziata – group
Artlane Vesuviano – Ex Polverificio Borbonico – Scafati – a cura di Raffealla Barbato e Luisa D’Auria – group
AAF Milano 2015

2014/2015

Artlane Vesuviano – Azienda Tekla – Sarno – a cura di Raffealla Barbato e Luisa D’Auria – group

2014

. Double II a cura di – Arts and Art Gallery Galatina (Le) . a cura di Carmelo Cipriano – collective
. As You Like It – Museo Nuova Era e Galleria Bluorg Bari – a cura di Denis Curti e Antonio Maiorino
Marrazzo – con un testo di Anita Pepe
. As You Like It – Tavor Art Mobile – a cura di Domenico Di Caterino.
. Photissima International Photo Festival Torino ” As You Like It”
. Photissima Art Fair Torino – Di dirvi com’è bello pensare strutture di luce – a cura di Antonio Maiorino
Marrazzo – group
. As You Like It – curated by antonio Maiorino Marrazzo and Denis Curti – Galleria PrimoPiano Napoli
. Bianco – curated by Maha Solo – FotografiArt Rabat – Marocco. Solo

2013/14

. Atemporale – Mivhs Gallery – Casavatore (Na) – group

2013

. Paleocontemporanea – Rassegna Video _ Osservatotio Astronomico di Napoli a cura di Marcella Ferro. group
. Il valore della Memoria – Casa del Popolo Ponticelli- a cura di Maria Giovanna Mancini. group
. o si è assunti in cielo o si precipita – curated by Antonio Maiorino – FlashArt Event Milano

2012

. “è quel sono che rende uguali” – Galleria Civica d’Arte Contemporanea – Siracusa. Solo

2011

. 26^ Biennale dell’Umorismo nell’arte – L’arte del 900 – Tolentino it
. Bianco _ Cold Landscapes – PrimoPiano Galerie – Berlin. solo
. O si è assunti o si precipita – curated by Antonio Maiorino – Galleria PrimoPiano Napoli. Doppia personale

2010

. Geist des Ortes[e] curated by Antonio Maiorino _ PrimoPiano Galerie – Berlin. group
. The State of the Art – curated by Luisa Conte – Accademia di Romania – Roma. group
. Museo Nuova Era – Bari – Solo

2009

. Bianco – Cold Landscapes – Arles 2009 – group

2008

. Luoghi di passione – Galleria PrimoPiano – Napoli. Group
. Ritorno alla Grande Via – Galleria Immaginaria Firenze. group
. Arles – Rencontres d’Arles 2008 off – Arles Francia. group
. Ritorno alla Grande Via – Galleria Primopiano – Napoli. group

2007

. Thanatos – curated by Antonio Maiorino – Galleria PrimoPiano -Napoli
. Femmes – Galleria Muflone Rosa – circolo fotografico Tina Modotti – Bolzano. Solo
. Anche io sorrido” Galleria PrimoPiano – Napoli. Solo

2006

. Gli anziani senza amore muoiono” Casina Pompeiana – Napoli. group
. Femmes” Mairie de Paris 12eme. Solo
. I love you – I love you really” Stephane Ackermann – Agence d’Art Contemporain –Luxembourg – group

2005

. Org” Duplex – Parigi – Solo
. Monolithos” – Sala Miretti – Savigliano – Cuneo – Solo
. Gli anziani senza amore muoiono” Palazzo Leopardi – Roma. Collective- menzione speciale per la migliore fotografia

2004

. Monólithos – Complesso monumentale di Santa Maria del Rifugio – Cava de’ Tirreni. Solo
. Monólithos”: Duplex – Parigi – Solo
. Ritratti di donne – Castello Carlo V Monopoli (Ba). group

2003

. Esposizione di un reportage sullo sfruttamento del lavoro minorile, in collaborazione con Osservatorio sul Lavoro
Minorile, presso sala espositiva Caffè Gambrinus – Napoli. Solo

2001

. Org – Kestè – Pozzuoli (Na). Solo
. Tre Civette sul comò – Circolo degli Artisti – Roma. Solo

2000

. Stazione Marittima di Napoli – Miscellaneous – in occasione della manifestazione Bambini e Tecnologie. Solo

1999

. Galleria Caffè Evaluna – Napoli: “Di Luce Propria” – celebrazioni del bicentenario della rivoluzione Napoletana. Solo

1997

. Esposizione itinerante nei comuni dei Campi Flegrei: reportage sul Rione Terra Pozzuoli. group